5 minuti di… Come funziona Legion?

La carta promo della Card Capital League di questo mese è Astaroth, Maestro di Amon, la prima carta con l’abilità Legion rilasciata nel formato italiano. Siccome avremo a che fare con questa meccanica a partire da BT16, vediamo come funziona.

Come si attiva Legion?

La meccanica funziona così:

ACT: […] “Se il vanguard del tuo avversario è di grado 3 o superiore, questa unità può far ritornare quattro carte dalla tua zona scarti nel tuo deck per una volta, cerca nel tuo deck la carta specificata, e Legion”

Ogni unità con Legion (Legion Leader) ha una unità specifica compagno “Legion Mate“. Astaroth (il Legion Leader) qui vicino ha come Legion Mate Amon, Marchese del Mondo Demoniaco. Durante le fase principale, mischiando 4 carte dagli scarti nel mazzo, potete scegliere Amon dal mazzo e metterlo nel cerchio di vanguard affiancato ad Astaroth.

Quando lo fate, il vostro vanguard prende lo stato in legion (Legion State) e non può più ottenerlo per il resto della partita (quindi non potrete fare più volte Legion con la stessa carta).

Per rifare Legion dovrete, quindi, cambiare il vostro vanguard convocandoci sopra un’altra unità con la stessa abilità. A quel punto potrete rifare Legion.

Se convocate una unità sopra un vagnuard in Legion, sia il Leader che il Mate andranno nell’anima.

Cosa comporta essere in Legion

Forza del vanguard.

Se una unità è in Legion, la sua forza durante il vostro turno sarà pari a quella indicata vicino al simbolo di Legion. Inoltre, se il Legion Mate ha degli effetti che ne aumentano la forza, questi varranno comunque aggiunti.

Esempio: Astaroth quando è in Legion con Amon sarà di base un 21000 quando attaccherà ma solo un 11000 quando verrà attaccato. Inoltre, siccome Amon ha un effetto per cui guadagna 1000 per ogni carta nell’anima. Si somma anche questo al valore di forza della Legion.

Facciamo caso quindi che ci siano 10 carte nell’anima. Astaroth sarà un 21000+10000 dell’effetto di Amon=31000 durante il vostro turno.

N.B. Il danno che infliggerà un attacco di Legion è sempre pari al danno che infligge il Legion Leader. Quindi, se è indifferente a quale delle due unità dare il potere quando si rivela un critico, se il danno aggiuntivo lo si darà al Legion Mate si infliggerà sempre e solo 1 danno.

Stupido Ghost Rider 1.

Effetti da Vanguard

Va da se che, essendo nel cerchio del Vanguard, il Legion Mate potrà attivare i suoi effetti in caso ne abbia. Amon per esempio potrà attivare l’effetto di ritirare una unità avversaria mentre si trova in Legion.

Non tutte le Legion avranno dei Mate con effetti da vangurd, ma per quelle che lo hanno è buona cosa tenerlo a mente.

Fare Legion

Questa abilità la potrete attivare sempre a prescindere dalla presenza o no del Mate nel mazzo; ma poi, cosa succede se il Legion Mate non c’è? Ecco i due possibili scenari.

L’unica copia del Legion Mate è negli scarti.

In questo caso, quando fate Legion, potrete scegliere la copia del Legion Mate negli scarti assieme alle altre 3 carte, mischiarla nel mazzo, e chiamarla fuori come Legion nel V.

Non trovate nessuna copia del Legion Mate

Se non troverete nessuna copia del Legion Mate nel mazzo dopo che avrete finito di far Legion, la ricerca verrà considerata fallita. Nell’ordine succede questo:

  • Scegliete le 4 unità dagli scarti e mischiatele nel mazzo;
  • Cercate il Mate ma non lo trovate;
  • La ricerca viene considerata fallita, non chiamerete fuori niente;
  • Mischiate il mazzo

A questo punto quel vanguard non potrà più fare Legion neanche nei turni successivi. Per poterlo rifare dovrete convocare una nuova unità con Legion.

Per concludere

Legion è un’abilità forte che dominerà la prossima stagione di tornei competitiva. La grande forza di questa meccanica è il non essere ristretta ad avere 4 danni per attivarsi ma basta che entrambi i giocatori siano a grado 3. Diventa importante iniziare per secondo visto che chi lo fa potrà essere il primo della partita ad andare di Legion (avversario permettendo).

Prepariamoci perché la prossima stagione competitiva sarà molto interessante. Già al Festival di Torino si è potuto vedere come Astaroth abbia dato una marcia in più a Irregolari Oscuri e con BT16 alle porte anche altri clan potranno tornare a dire la loro (vero Paladino Reale?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...