Cosa giocare al Nazionale?

Col Campionato Nazionale a Squadre (il 2 giugno) alle porte forse è il momento giusto per dare un’occhiata a come si è evoluto il metagame in questi mesi. So cosa state pensando “Aster hai sempre detto che il metagame non esiste”. Hahaha, no.

 

Dove eravamo rimasti?

 

L’ultimo Campionato Nazionale singolo ha dato una risposta precisa alla domanda “Quali sono i mazzi più giocati?”. Blau, Nouvelle Vague e Paladino Ombra hanno fatto da padrone nel torneo con Link Joker e Narukami a far da comparsa.

In questi sei mesi le cose sono cambiate in parte e, specie con BT15, la gerarchia dei mazzi è stata stravolta. Guardiamoli 1 a 1 per capire meglio cosa aspettarci.

 

Kagero

Nouvelle: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15865

Nouvelle non se ne va. Forse con Legion lo si vedrà scendere come preferenza ma al momento è una carta troppo opprimente per rinunciarvici a cuor leggero (addirittura qualcuno ha inserito Nouvelle dentro Drago Sigillo come tech).

La lista non è cambiata negli ultimi 6 mesi. Le qualcuno può preferire giocare più Drago Crudele meno Drago Assalto Temerario, altri possono preferire Viverna Torre Calamità, gli inneschi possono cambiare ma si tratta più di scelte personali dei giocatori. Nouvelle era un mazzo forte e rimane un mazzo forte ancora adesso ma con l’uscita delle Quintet Wall e altri mazzi che non hanno bisogno del campo per poter giocare.

The R-(e)inato: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15868

Quindi, cos’è cambiato per Kagero? BT15 ha dato nuova vita ai Sovrani. Non solo con Sovrano Draconico breakride, che landa in Cross il vecchio La Fine, ma anche con il nuovo Boss Monster del clan, Sovrano Draconico, “Il Яinato” che, contro determinati mazzi, garantisce due attacchi di Vanguard a turno. Oltre a questo, l’inserimento di Inceneritore Draconico fornisce uno strumento in più per ritirare le unità avversarie per un costo risibile (un attacco dell’anima), ma permette anche di riciclare i vostri Sovrani finiti negli scarti (magari scartati per attivare l’effetto di La Fine che non ha bisogno di aspettare Limit Break). Il mazzo è molto solido e possiede dei vanguard capaci di mettere una pressione tale sull’avversario da costringerlo a scartare più carte. Tuttavia, Il Rinato per attivare l’effetto di risvegliarsi vuole che voi abbiate 5 carte in campo. Vuol dire che l’avversario ha un grosso problema da affrontare, ma se riesce a farlo per quel turno è salvo visto che non avrete altre unità con cui attaccare.

Quale delle due versioni è migliore? Non lo so. Credo che vada a gusti personali. Kagero come sapete non è un clan che apprezzo molto quindi lascio giudicare a voi, ma di sicuro sono entrambe delle ottime versioni.

 

Lottatore Stellare

 

Blau: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/14839

Blau non è cambiato. L’unica differenza che si può trovare è nel utilizzo di Caricatore di Energia ma per il resto il mazzo non ha avuto cambi. È cambiato però il contesto in cui si inseriva Blau. Se allo scorso nazionale solo Kagero Nouvelle giocava per il controllo del campo, ora si sono aggiunti Link Joker, Narukami, e Il Rinato. Blau ha problemi contro chi ritira le unità in campo e, con tutte queste minacce, sarà difficile per questo mazzo riuscire a riaffermarsi come prima. Detto questo, il nazionale sarà in formato a squadre 3v3, non tutti e tre i mazzi contro cui fa fatica saranno portati nello stesso team.  Con un po’ di fortuna negli abbinamenti e con una ragionata analisi di che slot del team far occupare a Blau può comunque dire la sua, specie perché il metagame sarà molto vario come quello che troveremo settimana prossima.

 

Paladino Ombra

 

Drago Forma Furente: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15870

Mana, Vendicatore Astuto. Il mazzo è rimasto lo stesso, l’aggiunta di Mana ha migliorato la capacità di Vendicatore di chiamare in campo pezzi sacrificabili per la Limit Break di Drago Forma Furente. Non credo di aver altro da dire su questo mazzo, se volete potete recuperare la profile che ho scritto al tempo.

Dragruler Fantasma: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15871

Qualcosa di nuovo. BT15 ha introdotto Dragruler Fantasma, Vendicatore come nuovo boss monster del clan. Si tratta della Crossride di Morderd Fantasma, Vendicatore Illusorio e questo vuol dire avere un vantaggio difensivo maggiore rispetto a prima. Alla fine, il clan voleva già prima giocare di breakride, Dragruler non fa altro che dare un motivo in più per farlo. La Limit Break di Dragruler è molto particolare, quando la attivi, infliggi un danno all’avversario se questo è a 4 danni o meno al costo di ritirarti tre unità. Unica nel suo genere, non si era ancora vista finora, ma vale la pena perdere un vanguard che si risveglia per questa?

 

Pro e contro dei due mazzi:

Forma Furente   Dragruler  
Pro Contro Pro Contro
Un vanguard che attacca due volte.

 

Effetto sorpresa

L’avversario prevedere cosa succederà in fase d’attacco

·  Mazzo che vuole pochi contrattacchi.

Il precursore non è sinergico

 

Ha problemi contro chi cerca di controllare il campo

 

Un vanguard in Crossride

Possibilità di cercare i G3 che servono con Lancere Ombra, Vendicatore Paura Infinita

Effetto attivabile più volte a turno

Grado 0 perfetto per il mazzo

Giocare di crossride può risultare lento contro alcuni mazzi

 

Dragruler è molto prevedibile e lo si ferma con una sentinella

 

Narukami

 

Ti ritiro il campo: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15872

Eradicatore è il mazzo che al momento riesce meglio di tutti a fare board control. Malgrado rimanga un clan un po’ in secondo piano, in un metagame in cui i principali contendenti hanno bisogno di un minimo di terreno (vedremo poi con Glendios), Narukami può dire la sua se giocato da qualcuno capace di sfruttarlo a dovere. Chiaro, vale come per altri il problema di dover giocare di Breakride (a meno che non utilizziate la versione con Drago Sciabola del Giuramento Reverse, Eradicatore) ma da potete sempre contare sul miglior Precursore mai uscito finora, Linchu. Come terzo membro del team Eradicatore può dire la sua.

 

Nuovi sfidanti

 

Link Joker

 

Caos Distruttore: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/13587

Doveva far terra bruciata attorno a sé ma si è rivelato più arginabile di quello che si pensava. Drago del Caos Distruttore, Star-vader non è tuttavia una carta da sottovalutare, né un mazzo da prendere sottogamba. Grazie alla facilità con cui riesce a controllare il terreno, Caos Distruttore è perfetto per trascinare per le lunghe la partita erodendo lentamente le risorse dell’avversario. Ha un ottimo match-up contro tutti i mazzi che giocano di campo ma soffre molto chi invece gioca solo col Vanguard (Kagero, Genesis, Narukami, Paladino Ombra) e questi ultimi sembrano farla da padrone nel meta che ci attende a Bologna.

 

Omega Glendios: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15873

Questo è il mazzo contro cui prepararsi. Omega Glendios, Star-vader ha ridefinito il metagame in un modo in cui si era visto fare solo a Sovrano Draconico, la Fine nel lontano 2017. Il mazzo è solido come pochi. Il Grado 0 permette di sistemare la convocazione cercando le carte che servono al momento giusto a patto di scartare le unità con Reverse nella nostra mano mentre Magnete Vacuo, Star-vader cerca una qualsiasi unità Reverse (compreso Cradle Reverse, Star-vader) per sfoltire il mazzo. Omega Glandios, poi, non solo potenzia di 4000 tutte le nostre unità con Reverse nel nome, ma una volta per turno, quando le chiami in campo, puoi bloccare una unità! Colonne grosse e controllo del terreno, il fatto che riesca anche a tenere bloccate quelle carte per più turni passa in secondo piano. Sono conscio che molti giocheranno questo mazzo per tentare di vincere con la sua Limit Break 5, e spero che tanti lo facciano.

Il mio consiglio? Proxate un mazzo Omega Glendios (usate la lista qui sopra che è la stessa del campione europeo 2014 e del vincitore dello special event di Malpensa tenutosi qualche settimana fa). Omega Glendios non è imbattibile, ma per vincere dovete prima di tutto capre come funziona e giocarci contro.

 

Luna Pallida

 

Spina d’Argento: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15874

Il circo è in città…  e pare volerci rimanere ancora per un po’. Spina d’Argento è uno dei migliori mazzi usciti da BT15 grazie alla possibilità di filtrare il mazzo, di andare in Crossride senza dover perdere un turno (grazie a Irina e Emile) e grazie al fatto che è uno dei pochi clan capaci di giocare con pochissime unità sul terreno prima del turno finale. Venus Luquier, Imperatrice dei Draghi della Spina d’Argento infatti permette di tirar fuori dal anima un qualsiasi numero di unità purché il grado totale di queste sia 6 o meno. Cosa vuol dire? Che a campo vuoto possiamo chiamare due retroguardie di grado 2, due di grado 1 e una di grado 0. Il tutto per solo due contrattacchi. Kagero farà fatica a tenere il campo sotto controllo (considerate che il nuovo Sovrano Draconico non si attiva se non si attacca per prima una retroguardia) così come Link non riuscirà a bloccare le unità nella linea frontale per sempre così da dover difendere meno attacchi.

Oltre a questo, il turno finale è uno dei più esplosivi grazie a Leone Eretto, Spina d’Argento che raggiunge livelli di potenza da capogiro nel turno di Limit Break.

Purtroppo, il mazzo è un po’ instabile e gioca molto filtrare completamente il mazzo dalle unità normali per girare solo inneschi. Rimane comunque un mazzo solido che sta venendo bistrattato un po’ troppo dai giocatori.

 

Paladino Dorato

 

Liberatore: https://oriental-wave.com/Database/view-deck/15889 

Finalmente. Finalmente Paladino Dorato ha una versione competitiva. Era dai tempi di Drago Duca Spettrale che questo clan riusciva a raggiungere a malapena la sufficienza. Potete rispoleverare i Distruttori delle Lame, Liberatore che tenevate nel raccoglitore perché ora il mazzo gira su di loro.  Trombettiere Polvere di Stelle, Liberatore ricicla i Distruttori dagli scarti chiamando anche una carta dalla cima del mazzo (plus) mentre Balan, Liberatore Bianco Arcobaleno copre un danno ogni volta che chiamate un Distruttore (gli effetti sono cumulabili per ogni Balan che avete in campo, potenzialmente, con due potete fare l’effetto di Distruttore delle Lame gratis). Per finire, Alfred Monarca dal Santuario, Liberatore prende +10000 e un critico quando un Distruttore delle Lame viene chiamato in R ma quello che ci interessa è la Limit Break. Potete prendere tutte le carte che avete in Retroguardia, metterle in cima al mazzo, guardare 5 carte e chiamare tutti i Liberatori che trovate. Badate, ho detto carte perché l’effetto di Alfred influisce anche sulle carte bloccate, rimuovendo il blocco a tutti gli effetti (anche quello di Omega). 

Come se non bastasse, il mazzo può permettersi di giocare anche Gancelot Zenith, Liberatore dei legami che vi farà guadagnare un attacco in più (oltre che una Crossride)

 

Quindi, cosa giocare al nazionale?

 

Giocate quello che volete! Il metagame è abbastanza vario per dar spazio a un po’ tutti i mazzi. Alcuni, Omega Glendios e Nouvelle Vague in primis, hanno un netto vantaggio rispetto agli altri e dovete prepararvi a dovere su come affrontarli. Chiaro, la scelta deve essere fatta con logica e i mazzi che portate devono essere in grado di reggere il metagame attuale, non mi azzarderei mai a consigliarvi di giocare un team composto da Murakumo, Neo Nettare, Granblue. Scegliete bene, scegliete con la testa, e testate contro Glendios.

Un pensiero riguardo “Cosa giocare al Nazionale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...