Regionali 2017. Cosa aspettarsi e come prepararsi.

Da ottobre inizieranno i campionati regionali di Vanguard per qualificarsi ai Campionati Nazionali di fine novembre. Non posso esimermi quindi dal fare un’analisi dell’attuale stato del gioco per preparare me e voi al meglio. Seguendo la falsariga dell’anno scorso (trovate l’articolo qui) voglio stilare una classifica dei mazzi più popolari, in modo da analizzarne i punti di forza e le debolezze. La classifica comunque rispecchia quelli che credo siano anche i mazzi più forti del momento, quindi mi concentrerò di più su di loro. Considerando anche che non sarà disponibile BT08 quindi abbiamo già tutti gli strumenti per analizzare con chiarezza l’attuale stato del gioco.
Partiamo
1) Sovrano Draconico La Fine
Che vi aspettavate come primo mazzo? Luna Pallida? Per il secondo anni di file Kagero non solo possiede il mazzo migliore ma rispetto all’anno scorso si presenta molto più agguerrito, stabile e sopratutto, pericoloso. Il campionato nazionale a squadre ha mostrato con chiarezza quanto La Fine sia uno dei mazzi preferiti dai giocatori competitivi essendo stato presente nel 98% dei team e, a meno che non abbiate mai messo piede in un torneo negli ultimi nove mesi dubito che non vi siate mai scontrati almeno una volta contro questo mazzo. La Fine meriterebbe una discussione a parte (ah, spoiler dei prossimi 5 minuti di..) quindi mi limiterò a dire che se il vostro mazzo non è in grado di creare consistentemente colonne da almeno 18000 forse è il caso di sistemarlo perché altrimenti non riuscirete mai a scalfire La Fine.  
2) Signore Maestoso Blaster
Il secondo mazzo del momento nonché il mazzo più giocato al Campionato Nazionale a Squadre (a pari merito con La Fine e probabilmente solo perché i team non potevano essere composti da tre La Fine). Il mazzo è capace di giocate esplosive vista l’abilità di Signore Maestoso di guadagnare un critico fisso con relativamente poco set-up. Fortunatamente Signore Maestoso arriva a 12000 e non 11000 quindi non è impossibile giocarci attorno e a differenza di La Fine questo mazzo si prende un -2 in campo per potenziarsi. La strategia per contrastarlo rimane bene o male la stessa attuata contro le vecchie versione di Paladino Reale: controllare il terreno e mettere pressione con gli attacchi in modo che debba scartare il maggior numero di carte per difendere (e considerando che il mazzo non è proprio il massimo quandi si tratta di difendere, la partita potrebbe durare molto poco).  
3) Paladino Dorato
Paladino Dorato è al momento uno dei mazzi più diffusi tra i giocatori, specie tra chi ha iniziato solo da qualche mese. L’ho messo in terza posizione non tanto per la forza in se, che comunque nessuno mette in discussione, quanto per la difficoltà con cui riesce a difendersi. A meno di giocare la versione con Drago Duca Spettrale (l’unico che può garantire una certa stabilità difensiva) le altre versioni rischiano di soffrire troppo l’attuale stato del gioco in cui la maggioranza dei mazzi riesce a costruire colonne da almeno 20000 (terzo scaglione di danno per i poveri Ezel e Garmore). Penso che il mazzo possa fare bene, ma non lo vedo come una delle scelte principali dei giocatori più competitivi. 
4)Tsukuyomi 
Potenzialmente, questo potrebbe essere il miglior mazzo del formato. Realisticamente, la catena lo trattiene dall’essere troppo forte e si richiede ai giocatori una maggiore abilità per essere giocato al meglio. Rispetto all’anno scorso ha ottenuto Tagitsuhime (con cui può arrivare a costruire colonne da 20000) e il terzo playset di critici che han migliorato di molto la sua potenza offensiva. Non credo comunque che sarà uno dei mazzi più diffusi visto lo scarso successo che ha avuto tra i fighters in Italia ma il mazzo possiede tutti gli attrezzi per risolvere al meglio le situazioni di gioco che si presenteranno e il buon giocatore di Tsukuyomi può tranquillamente tener testa a tutti gli altri mazzi. 
5)Narukami-Granblue-Lottatore Stellare-Grande Natura-Piuma Angelica-Alfred
Tutti assieme appassionatamente. Questi mazzi potrebbero stare tranquillamente assieme a Paladino Dorato per quanto riguarda la competitività ma, per un motivo o per un altro, sono andati in secondo piano. Non credo comunque che ci si debba preparare particolarmente contro questi mazzi, non hanno giocate ingiuste o dei vantaggi particolari rispetto al resto dei mazzi sopraelencati, anzi, in generale appaiono abbastanza equilibrati. Se riuscite a tener testa a La Fine e a Signore Maestoso non avrete problemi contro questi. 
6) Tutti gli altri.
Vale il discorso fatto alla fine della posizione precedente. Se il vostro mazzo non ha problemi ad affrontare Le Fine e Signore Maestoso, allora è più che capace di affrontare clan come Luna Pallida, Irregolari Oscuri, Megacolonia eccetera. Se invece scegliete di giocare questo tipo di mazzi, sappiate che dovrete faticare di più per portare a casa la vittoria. A buon intenditor, poche parole. 
Spero che questa carrellata vi sia utile, ho cercato di mettere nero su bianco quella che è la situazione attuale del gioco facendo un po’ di metagaming. Non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento al prossimo articolo. 
Alla prossima.
Stand Up My Vanguard!
Aster89

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...