Kagero: Regolatore Draconico vuole scambiare due parole con te.


Salve, Cardfighters, e benvenuti su Card Capital Italia! Con l’uscita di Extra Collection 01 l’attività di Deck building diventa più interssante anche per i clan “classici” come Paladino Reale, Paladino Dorato, Lottatore, Oracolo e Kagero (vedi settimana scorsa). Proprio di quest’ultimo andremo a parlare oggi. Regolatore Draconico is in tha house!

Ma passiamo subito alla lista:


Brucia la città. BRUCIA!

Gradi 0
1× Conroe, Soldato Lucertola
4× Genjo, Monaco Drago
4× Drago Artiglio Gattling
4× Tahr, Personificazione della Lancia
4× Dracoragazzo Raggio Blu

Gradi 1

4× Bahr, Personificazione dell’Armatura
4× Barri, Guardiano Viverna
4× Gojo, Monaco Drago
2× Raopia, Guerriero Lucertola

Gradi 2

4× Nehalem, Cavaliere Drago
4× Garp, Fuoco Incrociato
2× Drago Berserk
1× Drago Bellicoso

Gradi 3
3× Regolatore Draconico

3× Arcidrago Doppia Ascia
2× Sovrano Draconico

E ora un paio di spiegazioni.

Linea dei gradi 0 è piuttosto standard, con Conroe che all’occorrenza ci cerca un qualsiasi grado 1, gli 8 Critici fondamentali per rendere il mazzo aggressivo, le Pescate che non fanno mai male e le immancabili cure. Gattling può servire inoltre, se partiamo per primi, a liberarci del fastidioso Wingal Coraggioso o degli altri forerunner.


Dando uno sguardo ai gradi 1, abbiamo i 4 Bahr, 4 copie della Guardia Perfett e, un po’ a sorpresa, 4 copie di Gojo, Monaco Drago. Oltre ad essere un ottimo supporto da 7000, in grado da creare colonne da 20 in retroguardia, aiuta nelle prime fasi di gioco a cambiare carte per ottenere i pezzi di cui necessita la nostra combo. Fa la sua comparsa anche Raopia, Soldato Lucertola, che in questo mazzo riesce a ricavarsi una nicchia grazie alla LB di Regolatore Draconico. Con il suo potere speciale ci aiuterà a spingere il nostro Vanguard oltre i 20000 di forza quando l’avversario ha due o meno retroguardie ostringendo o a parare con molte carte o a subire l’attacco. Carta utile sia all’inizio della partita che a partita inoltrata.

Per i gradi 2, EC01 ha portato un po’ di scelta nel reparto. Il clan può contare ben due 10000 senza effetto ossia Nehalem, Cavaliere Drago e Garp, Fuoco Incrociato. Drago Berserk si è preferito giocarlo in due copie visto che il mazzo vuole molti contrattacchi e diventerebbe troppo pesante in caso di  che compie bene il suo lavoro di pulire il campo avversario, ma con un costo (un Contrattacco doppio) che adesso potremmo considerare eccessivo, rispetto ad altre carte in questo mazzo. Drago Belicoso aiuta a partita inoltrata a recuperare un po’ di carburante per attivare l’effetto di Regolatore Dragonico ma per poter essere più efficienti contro le Crossride si è preferito dare priorità ai 10000 senza effetto che possono costruire più facilmente il terreno.

Vi sono mancato?
Ma andiamo a presentare il MVP di questo mazzo, partendo dalla new entry del clan, ovvero Regolatore Draconico, il nuovo G3 da 10000 di forza e prima unità Kagero ad avere un effetto Limit Break. Effetto davvero molto potente che ci consentirà, una volta subiti 4 danni, di confinare tutte le retroguardie avversarie fino alla fine del turno, al misero costo di un Contrattacco. Non solo, se le unità avversarie confinate sono 5, l’avversario dovrà scegliere una di esse e scartarla. Come se non bastasse, il suo effetto secondario gli conferisce un bonus di 3000 punti quando l’avversario ha 2 o meno retroguardie in campo, ovvero praticamente sempre. La coppia Regolatore-Raopia è quasi inarrestabile, con i suoi 23000 punti che colpiscono le cross al terzo scaglione di scudo, costringendo a difendere con un almeno 20000 di scudo o con una PG.

A completare la batteria dei gradi 3, stavolta da retroguardia, è Arcidrago Doppia Ascia, corrispettivo Kagero di Palamedes, che mai come in questo mazzo diventa un attaccante fondamentale: i 13000 punti assicurati da Regolatore Draconico e la possibilità di fare colonne da 21 con Bahr giustificano la presenza in tre copie.

Ultimo, ma non per importanza, è il già noto Sovrano Draconico. Il nerboruto dragone, in assenza di Arcidrago o del Regolatore, funge in maniera ottimale sia da retroguardia che da Vanguard, per via della sua potenza base e del suo effetto che gli permette di auto-boostarsi e minacciare le retroguardie avversarie, costringendo l’altro giocatore a difendere o a vedersi arrivare altri attacchi ancora più pesanti.

E anche questa volta è tutto! Spero che questa nuova Build per Kagero vi abbia fatto venire voglia di cambiare e spero di vedere nuovi mazzi ai prossimi tornei. 

Il vostro Paolo vi saluta, come sempre, dicendovi…

Stand Up, Vanguard! 

I nostri canali social.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...