Lottatore Stellare: Dai robot alle divinità.


Benvenuti Cardfighters, il capo ha detto che oggi tocca a me scrivere quindi oggi parleremo di Lottatore Stellare. Dopo belve feroci, alieni e robottoni intergalattici il clan ha deciso, con il lancio di BT06-Oltre i Limiti, di inserire un nuovo sottoclan: le Divinità Bestia. Pur vedendo l’apice del suo potenziale a partire da BT10, Divinità Besta presenta già da adesso delle unità interessani.
Ma non perdiamo tempo e passiamo in rassegna i campioni del ring di questo mazzo!

G0
1x Tigre Bianca, Divinità Bestia
Quando si dice l’occhio della tigre.

4x Ragazzo Muro

4x Distruttore da Battaglia
3x Tre Minuti
4x Fulmine Rosso
1x Prometheus, Corazzata da Battaglia
G1
4x Ragazzo Duro
4x Lame Gemelle
3x Ragazzo dell’Armata della Morte
2x Bambola di Creta Meccanica
G2
4x Jack il Brutale
4x Signora dell’Armata della Morte
2x Kirara, Ragazza Maga
G3
4x Kaiser Asura
4x Drago Azzurro, Divinità Bestia
2x Droide Metallo della Morte
Partiamo subito con l’analisi dando un’occhiata ai gradi 3, ben 10. Nessuna novità dato che grazie a Kaiser Asura il clan trasforma ogni grado 3 rivelato in fase d’assaltoin un innesco di risveglio. I Droidi Metallo della Morte, in due copie, servono a mettere pressione all’avversario grazie al loro bonus di 3000 al costo di un contrattacco, e in un panorama competitivo dove le Crossride dominano dall’alto dei loro 13000 punti forza, riescono perfettamente nel loro intento.
Vediamo la prima differenza rispetto ai mazzi finora giocati, cioè Drago Azzurro, Divinità Bestia. Il colpo personale di Drago Azzurro permette, se il suo attacco colpisce un Vanguard, di risvegliare due retroguardie. Questa new entry del mondo della lotta professionistica ha il pregio di essere un 11000 fisso anche in retroguardia (a differenza di Stella, che lo diventa solo come Vanguard) e di entrare in perfetta sintonia con il nuovo forerunner in modo da esercitare una notevole pressione sull’avversario.
Guess who’s back?

Occupiamoci ora dei Gradi 2 anche se non cambiano molto dalle varie versioni: playset di Jack il Brutale, un must per ogni lista Lottatore, che va ad aumentare il numero di attaccanti da 11000 in modo da poter colpire anche le crossride senza particolari problemi; due Kirara che aiutano a rifornirci di carte in mano e a mettere pressione sui nostri attacchi, magari contro una retroguardia che l’avversario farebbe anche a meno di difendere; infine, quattro delle eleganti combattenti robotiche, Signora dell’Armata della Morte, che tiene estremamente fede al suo nome se in coppia con Kaiser, estendendo la fase di cmbattimento. Lottatore è un clan che necessita di incalzare l’avversario senza sosta, e le unità finora presentate assolvono egregiamente a questo compito.

Per quanto riguarda i gradi 1, invece, abbiamo un line-up piuttosto standard, con le canoniche 4 Guardie Perfette, i booster 8000 vanilla sempre in quattro copie e due supporti da 7000, Ragazzo dell’Armata della Morte in 3x e Bambola di Creta Meccanica in 2x. Piccola menzione speciale va fatta per il Ragazzo dell’Armata della Morte, che durante i test si è rivelato un ottimo supporto ma anche, sorprendentemente, un buon attaccante in caso di emergenza. Certo, solo in casi estremi,  ma alle volte un grado 1 che torna pronto a cui dare gli effetti di un innesco può aiutare.
Infine, dedichiamoci al reparto che ha davvero subito dei cambiamenti in questa lista: quello dei G0! La prima novità è lo starter, ovvero Tigre Bianca, Divinità Bestia, un 5000 che ci permette, se l’attacco dell’unità che supporta colpisce un Vanguard, di risvegliare una retroguardia “Divinità Bestia”, in questo caso Drago Azzurro. Per gli inneschi abbiamo invece il playset di cure e Fulmine Rosso, per poi proseguire con un Prometheus e ben tre pescate. Nonostante Lottatore sia un deck prettamente offensivo, l’inserimento di qualche innesco di pescata consente al mazzo di rigenerare le risorse in mano, soprattutto gli scudi, e di non terminare una fase di attacco o di difesa con solo gradi 3 in mano.
Spero che questa lista vi possa essere d’aiuto nel costruire la vostra personale versione di Lottatore Stellare. Come sempre, tenete presente che Vanguard è divertimento e per questo dovete sempre provare, sperimentare e giocare combinazioni nuove con le vostre carte preferite o quelle di cui non potreste fare a meno!

Il vostro Paolo vi saluta, ancora una volta, e vi dice…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...