Costruire Competitivo: Paladino Reale, the quest for a motorcycle.

Mancano due settimane esatte al primo Campionato Nazionale di Cardfight!!Vanguard quindi è tempo di riprendere in mano la rubrica (un po’ bistrattata nell’ultimo periodo) relativa al gioco competitivo così da prepararci al meglio in al grande evento. Visto che sono almeno cinque mesi che non parlo più di Paladino Reale, e visto che dall’ultima volta sono successe un sacco di cose, vediamo di recuperare il tempo perduto. Come sempre le liste proposte in questa rubrica sono indicative, e ogni cardfighter dovrebbe spendere un po’ di tempo cercando di modificarle in modo da rispecchiare il suo personale stile di gioco.
Lista:
Cardgames on motorcycles!
Gradi 0
1 Drangal
4 Margal
4 Gufo d’Alabastro
4 Epona, Portatrice della Buona Sorte
4 Elaine, Fanciulla dell’Yggdrasil
Gradi 1
4 Galahad, Cavaliere delle Missioni
4 Iseult, Scudo Lampo
3 Pongal
3 Marron, Piccolo Saggio
Grado 2
4 Galahad, Cavaliere della Tribolazione
3 Akane, l’Allevatrice di Cani Elevati
2 Gallatin, Cavaliere del Silenzio
2 Gordon, Cavaliere della Verità
Grado 3
3 Palamedes, Cavaliere delle Fiamme Esplosive
3 Alfred, Re dei Cavalieri
2 Drago Salva Anima
Ora che abbiamo questa lista vediamo un po’ il perché di certe scelte.
La catena di Drangal-Galahad (esattamente uguale a quella di Tsukuyomi) per quanto instabile rappresenta una più che dignitosa base attorno a cui costruire un mazzo Paladino Reale. Fortunatamente, a differenza di Tsukuyomi non siamo costretti a giocare il grado 3, che in questo tipo di mazzo risulterebbe abbastanza macchinoso da utilizzare, quindi ci si può limitare al grado 2 tanto per avere quel po’ di stabilità di convocazione in più ai turni bassi. Non sarà Barcgal, ma Galahad rappresenta una buona possibilità per questo mazzo. Volendo si potrebbe togliere la catena per giocare Brugal come grado 0 iniziale eliminando completamente la catena di convocazione. 
Fondamentale in questa versione è Akane, l’Allevatrice di Cani Elevati perché, oltre a creare il campo cercando il buon vecchio Pongal, permette al giocatore di mescolare il mazzo, quindi tutti gli inneschi che sfortunatamente faranno finiti sotto il mazzo per effetto della catena potranno essere risistemati all’interno del mazzo aumentando la possibilità di rivelarli. Pongal stesso aiuta non poco a stabilizzare la curva di convocazione visto che può cercare Drago Salva Anima, ottima alternativa ad Alfred come Vanguard.
Sei fuori dal sogno.

Perché non giocare anche Distruttore delle Lame? Per quanto sia una carta forte, i contrattacchi sono molto contati e gli spazzi dei gradi due pure, si è dovuto fare dei tagli e purtroppo l’avatar di Aichi non è riuscito a passare le selezioni. Non preoccupatevi, tornerà fisso dalla prossima espansione. 

Lo scopo del mazzo non è cambiato più di tanto dall’ultima volta: i Paladini Reali vogliono creare il campo velocemente, fare delle colonne enormi e difficili da parare grazie a Palamedes ed entrare sul Vanguard avversario fin dai primi turni. La pecca del mazzo risiede come al solito nella velocità con cui si perdono le carte dalla mano per costruire il campo, per questo Margal aiuta a rifarsi velocemente la mano mentre Gordon è un’opzione difensiva in più capace di farci risparmiare qualche carta. Un consiglio è comunque quello di dosare la quantità di unità in campo a seconda dell’avversario che ci si trova davanti, specie ai primi turni quando è difficile recuperare quelle carte. 
Per oggi abbiamo finito, Paladino Reale si è beccato un’articolo due volte nella stessa settimana quindi probabilmente prima di BT05 non ne parleremo più. Spero che questa breve guida vi possa aiutare a trovare una versione che si adatti alle vostre esigenze e al vostro stile di gioco. Io vi saluto e vi do appuntamento alla prossima. 
Stand Up My Vanguard!

3 pensieri riguardo “Costruire Competitivo: Paladino Reale, the quest for a motorcycle.

  1. Ciao, mi piace molto questa lista, volevo chiederti una cosa, volendo inserire almeno 3x di distruttore delle lame, chi suggeriresti di togliere? io ho pensato a 1 galahad g2 e 2 gordon, tu cosa ne dici? non vorrei rinunciare al distruttore, per il resto mi piace molto

    "Mi piace"

  2. inoltre volevo chiederti del perchè hai scelto merron anzichè i Toypugal, merron ha più forza di attacco senza bisogno del bonus, però toypugal può essere tutorato da akane, chiedo per avere un informazione e capire meglio, dato che gioco solo da 2 settimane 🙂 grazie mille

    "Mi piace"

  3. io toglierei i due gordon e 1 akane per tre distruttore delle lame. Diventa molto pesante in termini di contrattacchi, quindi Akane risulta ridondante se giocata in tre copie. In più ha solo 8000 di forza e diventa difficile a quel punto fare colonne se non si ha la possibilità di portare in campo le unità grazie al suo effetto. Per quanto riguarda Marron-toypugal la scelta è dettata più da una stabilità di effetto. Marron non è tutorabile ma è sempre un 8000 di forza anche come attaccante. Toypugal invece è vero che è cercabile, ma si attiva solo quando supporta e solo se si possiedono due o più gradi 3. Molto limitante, troppo se consideriamo che entrambe le carte portano le colonne di Palamedes sopra i 21000 (arrivando quindi al terzo scaglione di scudo) ma che Marron porta al secondo scaglione qualsiasi delle nostre unità con 8000 o più. Quindi ho scelto di affidarmi di meno all'effetto di Toypugal per avere più concretezza in campo. Alla fine quei 1000 punti in più potenziali non fanno la differenza al momento.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...