Profilo del Clan: Paladini Reali, formazione Blizzard!

Ultima parte dedicata alle carte di BT04, Eclisse delle Ombre Illusorie. Dopo Megacolonia, Paladino Oscuro, Polizia Dimensionale, Lottatore Stellare e Kagero è arrivato il momento di parlare dei nuovi supporti a Paladino Reale. Purtroppo sarà abbastanza breve visto che in totale le carte sono soltanto 4 ma che entrano in sinergia tra di loro fornendo ai giocatori una versione del clan diversa da giocare. E indovinate? Non si tratta di un subclan giocato da Aichi ma bensì da Kourin. Altra novità? Non abbiamo una catena di convocazione stavolta!
Formazione Blizzard!
Partiamo dalle carte comuni. Snogal e Brugal sono due Bestie Elevate di grado 1 e 0 che guadagnano +1000 per ogni altra copia di se stessi in campo, potenzialmente arrivando, quindi a +3000 di forza. La strategia di un mazzo basato su queste carte è quindi quella di giocare il maggior numero di copie di Snogal o Brugal (consiglio di concentrarsi solo su uno di essi) per avere delle retroguardie in supporto dall’alto valore di forza. Snogal in particolare con 2 copie in campo arriva a 8000, abbastanza per portare carte come Palamedes a 21000, colpendo al terzo scaglione di scudo l’avversario. L’ho già detto che sia Snogal che Brugal sono delle bestie elevate? Questo vuol dire che possono essere cercate con Akane per solo due danni. Brugal inoltre può essere usato come Vanguard iniziale al posto di Drangal visto che si chaima in retroguardia quando un Paladino Reale ci viene convocato sopra.
Ma perché si dovrebbe decidere di giocare questi cagnolini quando la stessa cosa la possono fare anche Marron e Toypugal? Semplice, perché Snogal e Brugal sono cercabili dalle altre due carte presenti in quest’espansione! Garmore, Zanna della Luce e Garmore, Cavaliere Bestia quando vengono giocate sia come retroguardia sia come Vanguard permettono di cercare i loro compari a quattro zampe al solo costo di scartare una carta! La particolarità di questo mazzo sta infatti proprio in questo: poter cercare entrambe le carte efficientemente e riuscire quindi ad avere un campo sempre pieno e pronto all’assalto.
Qual’è l’unica pecca? Che un mazzo basato su Garmore è molto più fragile e suscettibile alle carte che ritirano rispetto a una normale versione di Paladino Reale e non esiste un modo per recuperare dagli scarti i nostri cagnolini. Clan come Kagero potrebbero avere vita facile contro questa versione di Paladino. 
Con questo abbiamo finito. La rubrica tornerà in dicembre con BT05 ma per adesso vi lascio godere in pace le carte di quest’espansione visto che è arrivato il momento di prepararsi per il nazionale del 27 novembre. 
Mica pensavi che mi fossi dimenticato di te, vero?
Stand Up My Vanguard!

2 pensieri riguardo “Profilo del Clan: Paladini Reali, formazione Blizzard!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...