Anteprima BT03: Tachikaze Armada

Malvagio quartier generale di Bushiroad, anno 2012:

“Allora, schiavo game designer numero 1, è finalmente pronto il mazzo dinosauri che vi avevo ordinato?”
“Non ancora Supremo Bushiroad, stiamo per iniziare coi gradi tre proprio adesso”
(Schiocco di dita) “Portarelo via, non era quella la risposta giusta. Schiavo game designer numero 2, è pronto il mazzo dinosauri che vi avevo ordinato?”
(Urla di sottofondo, pianti, schiavo game designer numero due che scrive furiosamente su un pezzo di carta) “Si Supremo Bushiroad, è pronto”

Han ristrutturato il quartier generale dall’ultima volta.

Come promesso, oggi parliamo di dinosauri meccanici militari. Tachikaze dopo tre espansioni finalmente ottiene quei supporti che necessitava per diventare un vero mazzo non costringendoci più a mischiarlo con altri clan come abbiamo fatto fino ad adesso. Tachikaze segue un po’ il tema dell’espansione sul creare l’anima grazie a due carte: Vacuum Mammoth e Black Cannon Tiger. La prima si innesca quando chiamiamo una unità dello stesso clan nelle retroguardie mentre la seconda è un innesco critico che, una volta utilizzato per supportare, carica di uno l’anima e si rimischia nel mazzo. Fin qui tutto bene, ma a differenza di quanto abbiamo visto in precedenza Bushiroad sembra si sia dimenticata di inserire delle unità che vadano a sfruttare questa risorsa (se si esclude Sciamano Selvaggio in EB01). Strana scelta da parte di Bushi che da la sensazione di aver buttato fuori un clan incompleto. Anche la tripla rara, Ravenous Dragon, Gigarex, unica fino a BT08, ha un effetto che ci si aspetterebbe di trovare in un grado zero comune e non in un Boss Monster (guadagna 1000 ogni volta che una tua unità viene ritirata). Tyranno Deathrex pare ancora adesso la scelta migliore sia come Vanguard che come retroguardia e questo aumenta la sensazione di incompletezza del clan.

Immagine 10, effetto 5, rarità 3.

Finite le lamentele, passiamo alle cose positive. Tachikaze basano la loro strategia nel sacrificare le proprie unità per poterne giocare altre dal maggior potere. Di base, quindi, le nostre unità più potenti ci porteranno in svantaggio carte molto velocemente ma fortunatamente Bushiroad ha pensato questo. Raging Dragon, Blastaurus e Ragin Dragon, Sparksaurus sono un grado tre e un grado uno che quando vengono ritirati ci permettono di chiamare una copia di se stessi dal mazzo al solo costo di scartare una carta. L’unico contro? La loro forza di solo 9000 per il primo e 5000 per il secondo. Basterà il loro effetto per poter essere giocati o vecchie alternative come Blightops e Skyptero saranno comunque più efficienti? Ai giocatori la sentenza, intanto prendiamo nota di questa buona alternativa.

Avevo parlato prima di Gigarex e della sua abilità degna di un grado uno. Ebbene, Savage Warrior e Savage Destroyer sono rispettivamente un grado uno e un grado due con esattamente la stessa abilità della nostra tripla rara.  Perché al momento non sono convinto da questo tipo di carte? Semplicemente perché non vedo tra le varie carte rivelate un sistema efficiente per sacrificarle ogni turno e la forza da cui partono è abbastanza bassa. Detto questo, non sono così brutte come il grado tre in quanto almeno possono essere utilizzate per difendere e supportare, quindi va bene e non tolgono uno spazio a preziose triple rare.

Finiamo questa nostra anteprima con gli inneschi che per nostra fortuna sono arcobaleno (quindi usciranno un critico, un risveglio, una cura e una pescata) il che non è male per un mazzo impostato sul controllo.

Da notare come questo clan sia uno dei più economici disponibili al momento sul mercato visto che necessita solo di quattro doppie rare (le sentinelle, Archbird) mentre la tripla rara non è obbligatoria e può essere tranquillamente sostituita dalle carte uscite in BT01 e BT02.

Unleash the Izaki.
E anche questa settimana il mio lavoro è terminato, domenica prossima parleremo di qualcosa che i giocatori stanno aspettando con trepidazione da quando questo gioco è uscito. Signori, è arrivato il momento di parlare di Tsukuyomi.

Alla prossima.
Stand Up My Vanguard!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...