Report: Card Capital League Wonderland di Pavia.

Altro Report arrivatoci alla nostra pagina Facebook! Siamo oggi da Pavia ci scrive Luca Dall’ora raccontandoci cosa succede nella sua zona. 

Buona lettura!


Report:

Un saluto a tutta la community di Cardfight!!Vanguard e a chiunque legga questo articolo!

Oggi vi propongo, oltre ovviamente alla deck list che mi ha portato alla vittoria ieri sera (venerdì 17 giugno), anche un aggiornamento sulla situazione pavese. L’uscita di vanguard è stata accolta con grande entusiasmo riuscendo a unire subito giocatori provenienti da qualsivoglia tipo di gioco collezionabile. La prima Card Capital League aveva superato addirittura la quindicina di partecipanti riuscendo anche a replicarsi la volta dopo. La comunità poi si è assestata intorno alla decina di combattenti con un buon mix sia di età sia di carattere. Il clima è per fortuna molto amatoriale istaurando così un’atmosfera da bar tra strategie da vero pro player per doppio innesco di critico e fragorose risate per la doppia cura in risposta. Sotto questo punto di vista abbiamo fatto centro creando una situazione molto rilassata in cui poter giocare tranquillamente e rilassarsi dopo una giornata di studio o di lavoro. Punto in cui solleverei dei dubbi è la troppa dipendenza dal mercato americano: “tanto li ordino dall’America”, frase ormai più ricorrente del mio Mr. Invincible della bustina di partecipazione. Fattore questo che mi impensierisce e su cui mi piacerebbe riflettere, ma non è questa la sede adatta. Per tornare al vero fulcro dell’articolo, il meta locale stranamente è molto vario, ovviamente pieno di Paladini Reali con il mono Alfred da fare invidia al peggior Aichi Sendo, ma anche con ragazzi che sperimentano sia Oracolo Esperto con i loro trick sia la muscolosa ignoranza dei Lottatori Stellari.

La lista nelle mie mani sfrutta un aspetto ancora permesso nel gioco, ossia la possibilità di mischiare i clan. Deck ovviamente agro, di base Kagero, con l’aggiunta della sinergia tra re e della regina di cuori formando sempre colonne da ventimila. Ricordando anche gli innaschi si attivano avendo un’unità sul campo appartenente allo stesso clan (vanguard o retroguardia che sia), i punti critici del mazzo sono la partenza e le sentinelle. La partenza poiché bisogna sempre cercare un grado un Kagero di grado 1 spostare Conroe nelle retroguardie, le Sentinelle poiché bisognerà avere sempre un Kagero da scartare insieme. Lista molto agro che vedo superiore a tutte le altre versioni sia combo Kagero sia Barcgal Paladino, poiché in questo momento il “è più grosso il mio” è più influente di ogni altra sinergia. Vi invito a provarlo e a consigliarmi anche altri mix, vera mia croce e delizia di questo gioco.




Ringrazio il team FKS per questa opportunità e buon STAAAND UPP VANGUARDDD a tutti!



Dall’ora Luca



Per chi volesse, questa è la pagina FB del Wonderland


Stand Up My Vanguard!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...