Prepariamoci per il futuro: Granblue dal mare profondo.

A tre settimane dall’uscita della nuova espansione di Cardfight!!Vanguard! è tempo di dare un’occhiata a cosa ci riserverà il futuro nel BT02 Assalto delle Anime Drago!

Oggi parliamo dei pirati non morti preferiti da tutti: Granblue e la loro strategia particolare di riciclarsi dalla pila degli scarti.
A una prima occhiata il clan si presenta molto stabile sotto il punto di vista delle pescate. Malgrado la mancanza di un innesco di pescata, le risorse per aumentare le carte in mano sono molteplici. Iniziando da Dancing Cutlass (grado 1, 5000 di attacco) quando viene piazzato nelle retroguardia rimuovendo due carte dall’anima permette di pescare una carta, il che vuol dire due cose: la prima è che non è mai una giocata morta, specie in late game; la seconda è che permette di aumentare le carte nella zona degli scarti alle quali si potrà accedere più tardi. La seconda carta che funge da motore di pescata è Rough Seas Banshee (grado 0, 4000 di attacco), uno degli inneschi di critico, che mandandola nell’anima ci permette di pescare una carta, il che vuol dire avere sempre anima per poter utilizzare l’effetto del Cutlass. Questo vi permetterà di aver sempre qualcosa da giocare non facendo per forza affidamento a ciò che andrà negli scarti, dandovi quindi molta possibilità di scelta. 
Quali altri modi abbiamo per aumentare le nostre carte scartate? Dalla prima espansione è uscito Zombie Guida che probabilmente è il miglior Vanguard iniziale del momento se giocate Granblue perché, oltre a potersi piazzare nelle retroguardie quando un vanguard viene convocato sopra di lui, mandandolo nell’anima (hello Cutlass) ci permette di macinare tre carte dalla cima del mazzo. A questo si aggiunge Evil Shade (grado 1, 6000 di attacco) e Ruin Shade (grado 2, 9000 di attacco) che forniscono un sistematico motore di macina. La prima carta quando supporta un Granblue può inviare due carte dalla cima del mazzo al cimitero per guadagnare un bonus di 4000 (arrivando ad essere un boost gratuito di 10000 generico) mentre la seconda quando attacca può macinare due carte per guadagnare 2000, diventando un 11000 gratuitamente (può colpire da sola tutti i gradi 3 disponibili al momento costringendo l’avversario o a parare o a subire il colpo). 
L’ultima carta disponibile per mandare via unità dal mazzo è Chappie the Ghostie ( grado 0, 5000) che, quando viene messo nella zone dello scudo, permette al giocatore di scegliere una qualsiasi carta Granblue dal mazzo e mandarla negli scarti. Siamo di fronte al primo vero tutore del gioco anche se è da valutare quanto sia realmente conveniente utilizzare il buon Chappie rinunciando a altri drop (non avendo alcuna abilità di innesco si dovrebbe rinunciare a un grado superiore per poterlo giocare. 
La domanda sorge spontanea: ma una volta costruiti gli scarti, cosa ce ne facciamo? Granblue offre molte possibilità anche solo con le poche carte a disposizione al momento. Captain Nightmist (grado 2, 8000 di attacco) se si trova negli scarti permette, coprendo un danno e ritirando un Granblue di grado 1 o superiore, di posizionarsi come retroguardia. Cosa vuol, dire questo? Che possiamo ritirare il nostro Cutlass dopo aver usato il suo effetto per poter avere un attaccante di grado due e, siccome non viene chiamato dal giocatore ma per via di un effetto, potremo giocare Nightmist anche se il nostro vanguard è di grado 1 o inferiore! Oltre a questo, Nightmist prende +3000 se è presente una copia col suo stesso nome negli scarti, rendendo effetti come quello di Chappie (che permette di scegliere cosa mandare via) ancora più interessanti. Un effetto molto simile a Nightmist lo possiede anche Samurai Shade (grado 1, 7000 di attacco), questa volta però si potrà ritirare qualsiasi unità per chiamarlo.
Poteva mancare un necromante tra le schiere dei non morti? Ovvio che no. Witch Doctor of the Abyss, Negromarl (grado 3, 8000 di attacco) quando viene messo come vanguard o come retroguardia coprendo due danni ci permette di chiamare una qualsiasi unità dagli scarti e chiamarla in campo. Purtroppo Negromarl non è il migliore degli attaccanti, ma l’effetto compensa pienamente questa sia debolezza. 
Poteva poi mancare una convocazione superiore al mazzo? Ecco che Spirit Exceed (grado 3, 10000 di attacco) ci viene incontro. Se si trova negli scarti e se si controllano Samurai Spirit e Knight Spirit (innesco di critico), mettendoli nell’anima possiamo convocare questa carta gratuitamente e senza dover coprire dei danni! Non male per un mazzo che già di per se sfrutta moltissimo il contrattacco. 
Con 15 carte a disposizione (più 4 provenienti dal set base) il clan si prospetta molto interessante sia come combo, sia per potenziale offensivo (i gradi due a disposizione praticamente sono degli 11000 in attacco) e a questo si deve aggiungere la presenza della guardia perfetta e la possibilità di giocare fino a 8 inneschi di critico. Con tutta facilità, Granblue sarà il dominatore del meta fino alla prossima espansione ma non è un mazzo per nulla facile o economico da costruire visto che necessita di molte doppie e triple rare.

La prossima volta andremo a vedere il secondo clan che ottiene un mazzo giocabile: Fratelli Aculei.

Stand Up My Vanguard!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...